Crea sito
Il Vero Amore Esiste di Julia Quinn

A cura di Silvia  
Voto: 


E' con un pizzico di malinconia che mi accingo a recensire l'ultimo titolo di questa romantica, spumeggiante e simpatica saga, che ha visto protagonisti ben otto fratelli e sorelle e le loro vicende amorose.
Gregory è il più piccolo dei maschi, il quartogenito precisamente, per cui nessuna donna a caccia di un matrimonio vantaggioso potrebbe vedere in lui un eccellente partito, ma nonostante tutto, essere un Bridgerton, è già segno di vanto.
Gregory è quindi libero di scegliere chi desidera, nessun obbligo da capofamiglia lo vincola a contrarre un buon matrimonio, e questo è un bene, visto che lui è decisamente il più sognatore di tutta la famiglia, privo di ogni senso pratico, e alla ricerca del vero amore; soprattutto è convinto, che appena lo incontrerà, saprà riconoscerlo all'istante.
Le palpitazioni schizzano a mille quando intravede Hermione Watson. La scorge solo da dietro, ma il suo cuore ha già scelto: sarà sua moglie, la madre dei suoi figli, la compagna di tutta la vita. E sa anche che sarà bellissimo.
Peccato che la bellissima signorina Watson ami un altro, ma forse c'è una speranza... l'impertinente signorina Lucinda Abernathy, la migliore amica di Hermione, potrebbe consigliarlo su come conquistare la donna a lui predestinata (ma che ancora non sa di esserlo...) per cui meglio farsela amica.
Ma sarà poi proprio così?
Dovremmo aver imparato che la cara signora Quinn è un'esperta nel macchinare equivoci, per cui aspettiamoci un ribaltamento delle vicende e prepariamoci a scoprire che il vero amore, sì esite, ma non sempre è così semplice riconoscerlo.
Con questa saga devo dire che l'autrice ci aveva abituati veramente bene e dopo una serie di episodi da "paresi facciale" in cui si ride per il 90% del romanzo (fatta eccezione per la storia di Francesca) eccoci arrivati alla fermata d'autobus.
La serie, ahimè, è finita.
Mi viene anche da dire "meglio così", a volte i brodi troppo allungati perdono di sapore e già gli ultimi due titoli della saga si sono rilevati non all'altezza dei precedenti.
Migliore di "Tutto in Bacio", a mio parere troppo stucchevole per i personaggi esageratamente sopra le righe (Hyachint è una tipa tutta matta, ma finchè è co-protagonista tutto bene, da protagonista si sopporta meno) "Il Vero Amore Esiste" parte un po' lentamente per poi riprendersi e avvincere maggiormente dalla metà in poi, con le immancabili scene da antologia che solo la Quinn sa ricreare, dall'interruzione del matrimonio in stile "Il Laureato" (ricordate il film con il giovanissimo Dustin Hoffman?) all'imprigionamento della fanciulla indifesa (per il suo bene ovviamente) legata a un gabinetto.
Gregory è un bel personaggio, solare e vitale, forse un po' troppo facile all'innamoramento, privo di ogni dramma interiore, decisamente impulsivo, ma diverso dagli altri Bridgerton proprio per questo.
Alla fine si innamora della sua antitesi, della donna che razionalmente non avrebbe mai immaginato accanto a lui, ma che conoscendola, risulta essere perfetta.
La classica storia dove il lui di turno cerca di sfruttare una situazione a proprio vantaggio, per poi scoprire nella persona che sta sfruttando qualcosa di bello e questa diventa la sua migliore amica e poi... beh, poi da cosa nasce cosa, come in "Harry ti Presento Sally", per continuare con le citazioni cinematografiche!
Lucinda è quella che nel romanzo ha un percorso un po' più complesso. Da ragazza rigida e impettita, convinta di non essere il tipo da innamoramento e da condividere uno di quegli amori travolgenti per cui si è disposte a giocarsi il tutto per tutto, si ritrova a vivere emozioni troppo forti per il suo cuore inesperto e cederà all'amore, anche se gli ostacoli (ovviamente insormontabili!!!) non mancheranno.
Romanzo piacevole, con il pregio di migliorare pagina dopo pagina e di regalare una semplice e romantica lettura, forse non indimentibile, ma pazienza: la saga Bridgerton resta comunque una saga da leggere e questo titolo finale ne è il corollario.

Saga Bridgerton
1. The Duke And I - Il Duca e Io
2. The Viscount Who Loved Me - Il Visconte che mi Amava
3. An Offer From A Gentleman - La Proposta di Un Gentiluomo
4. Romancing Mr. Bridgerton - Un Uomo da Conquistare
5. To Sir Philip With Love - A Sir Phillip, con amore
6. When He was Wicked - Amare un Libertino
7. It's in his kiss - Tutto in un Bacio
8. On the Way to the Wedding -- Il Vero Amore Esiste

Commenti (0)  
Share


Titolo originale

On the Way to the Wedding

Casa Editrice 
I Romanzi Mondadori n°810

Genere
romance storico

Pagine 300 ca