Crea sito
Tutto Ciò Che Sappiamo dell'Amore
di Colleen Hoover

A cura di Silvia  (07/2013)
Voto:


Odio scrivere le recensioni dei libri a tre stelle. Lo odio perchè alla fine mi ritrovo a snocciolare una serie di difetti e a dimenticare che questi libri hanno anche dei pregi, e soprattutto odio farlo quando si tratta di un libro che in linea di massima è piaciuto a tutti.
Si vede che sto diventando vecchia e insensibile, che vi devo dire

Fatto sta che Tutto Ciò Che Sappiamo dell'Amore non ha rappresentavo niente di nuovo nel panorama dei romanzi new adult & C. e purtroppo è partito anche con il piede sbagliato: il colpo di fulmine! Non che sia contraria all'amore a prima vista ci mancherebbe, ma un minimo di realismo lo pretendo sempre, quindi faccio un passo indietro e mi spiego.

Lake si è appena trasferita con la madre e il fratellino Kel in Michigan e non fa in tempo a mettere piede dentro casa che conosce Will, il ragazzo della porta accanto, simpatico, solare, gentile e tutte queste belle cose insomma... Si piacciono immediatamente e dopo tre giorni escono insieme. Lui la porta in un locale dove si fa slam, ovvero poesia amatoriale: si sale sul palco, si recitano i propri versi e una giuria improvvisata dà un punteggio finchè non viene decretato il vincitore. Lake è estasiata e io -  che sto diventando vecchia e insensibile ricordiamocelo - ho pensato che se avessero portato me a un primo appuntamento del genere... be' non ce ne sarebbe stato un secondo . Ma il mondo è bello perchè vario e Lake e Will non sognano solo un prossimo appuntamento, ma ne desiderano una serie infinita a quanto pare. Sono già una coppia prima di esserlo. Si baciano e il loro amore è già sugellato a vita.

Il giorno dopo la doccia fredda. Will è il professore di inglese di Lake e quindi... sto matrimonio non s'ha da fare addio sogni romantici e progetti per il futuro, la loro è una storia impossibile per motivi che potete immaginare benissimo.

A questo punto scatta l'effetto "tragedia greca". Will e Lake si conoscono da tre giorni, sono usciti insieme una volta sola, non possono stare insieme (momentaneamente) per motivi pratici, ma sembra che caschi il mondo. Sembra che il destino stia ostacolando un sentimento consolidato dal tempo, sembra che i due protagonisti debbano rinunciare a tutto quello che hanno costruito (un bel niente) e alla fin fine, nonostante l'intreccio "professore/studentessa" lo trovi intrigante, Will e Lake mi sono sembrati due ragazzini alla loro prima cotta.

Lo so che l'autrice vuole farli apparire come due persone mature e responsabili, ma io non sono riuscita a vederli sempre così. Anche perchè alla fin fine la loro storia come si risolve? Non ve lo dico, ma le soluzioni perchè loro potessero essere una coppia c'erano, mancava la volontà di razionalizzare la situazione per come l'ho vista io. Ah no, si chiama maturità. Will è maturo, tutto quello che fa, lo fa per un motivo ben preciso... giusto... ma mi sa che ha ragione Eddie, la migliore amica di Lake, Will è proprio un tipo noioso!

Sfogo a parte passo ai lati positivi. Quelli che la vecchia acida che è in me scorge ancora. Dunque... Stavo per scrivere che è poetico, ma non mi sono piaciute le poesie. Stavo per scrivere che a tratti mi ha fatto ridere, ma le barzellette su Chuck Norris nemmeno le capivo al primo colpo. Stavo per scrivere che lo stile ha fatto la differenza, ma non è vero, come la Hoover scrivono in centinaia. Tutto Ciò Che Sappiamo dell'Amore però è un libro che si legge bene e riesce a far presa sul lettore perchè con semplicità e delicatezza affronta temi forti come la malattia e la morte. E lo so, è difficile restare indifferenti a certe argomentazioni, io sono la prima che ci casca. Ecco perchè ho dato tre stelline probabilmente. Perchè sotto sotto non sono ancora così insensibile (e nemmeno così vecchia per la cronaca ), ma allo stesso tempo mi dà fastidio quando si fa leva sui sentimenti che toccano ognuno di noi con troppa leggerezza. Chi non ha mai vissuto la morte? Chi non ha mai passato i famosi cinque stadi dell'elaborazione di un lutto? Chi, leggendo un libro che comunque parla di temi così delicati, può restare freddo e insensibile? Io no. Però vorrei promuovere un libro per altri motivi, anche perchè, adesso che l'ho chiuso, so che difficilmente lo riaprirò. La storia di Lake e Will per me è un capitolo chiuso. Il loro amore non mi ha detto niente che non sapessi già... anzi.


Serie Slammed
1. Slammed - Tutto ciò che sappiamo dell'amore (dal punto di vista di Lake)
2. Point of Retreat - (dal punto di vista di Will)
3. This Girl - (dal punto di vista di Will)

 
Commenti (0)  | Sezione spoiler sul blog |
Share


Titolo originale
slammed

Casa Editrice 
Rizzoli, 2013

Genere
romance, new adult

Pagine  337
Prezzo: € 16,00