Crea sito
  Romanzi d'Amore: AUTORI - RECENSIONI - CONSIGLI

 


La Prigioniera Bianca

+
+




HOME PAGE
...il piacere della lettura

LA PRIGIONIERA BIANCA di Joanne Redd
Titolo originale: Steal the flame
© Euroclub 1993
Genere: romance storico (indiani d'America)

*A cura di Moira Pegorin
Anni fa avevo letto della stessa autrice "La Sposa dell'Apache", ed ero rimasta molto impressionata dalla sua bravura e dallo studio che sicuramente aveva fatto riguardo gli indiani d'America. "La prigioniera bianca" è stata la conferma delle mie prime impressioni e percezioni e devo dire: " questo sì che è un SUPER libro HOT, HOT, HOT!!!".
Mi è piaciuto tantissimo!!!
Uno spumeggiante romanzo d'amore tra una giovane donna bianca, Brandy, e un guerriero indiano, Freccia Ardente, un trionfo delle ragioni del cuore sui pregiudizi e le barriere della storia!
Lei una ragazza ricca e viziata, dal temperamento e carattere forte, ostinato e battagliero, una donna che non accetta di essere sottomessa e che avrebbe messo alla prova la pazienza di chiunque.
Lui un uomo con la "U" maiuscola, forte, bello, dai modi decisi ma che lasciano trasparire una spiccata correttezza e una certa nobile grandezza.
Le avventure si susseguono nel cuore del selvaggio West, dove Brandy in qualità di prigioniera bianca di Freccia Ardente inizierà ad aprirsi ad un nuovo mondo, quello della tribù Dakota cui appartiene lui, dove imparerà ad accettare una nuova cultura, completamente diversa da quella cui proveniva, modi di fare, tradizioni, usi (a volte e per certi versi tribali, come la "Danza del Sole" cui è obbligata ad assistere…).
Un tumultuoso sentimento d'odio (iniziale) e d'Amore (poi) finirà per incatenare per sempre i due giovani amanti ad un unico destino e proprio l'immensa diversità tra i loro mondi, in realtà, li unirà nonostante le avversità di una guerra che li vede divisi proprio su due fronti opposti…
Davvero bella, nel susseguirsi dei capitoli e delle vicende, è la descrizione delle difficoltà di Brandy di abituarsi e farsi accettare dagli indiani nei lavori quotidiani e la grande amicizia che legherà la nostra protagonista a Coniglio Veloce, una donna anziana del villaggio che le insegnerà ogni lavoro, e il ruolo delle donne Dakota all'interno della tribù.
(Commovente è la parte finale dove Brandy salverà Coniglio Veloce da morte certa…) OPS! Ma se vi racconto proprio tutto… poi non lo andrete a leggere…e non sapete cosa vi perdereste!!!
Il romanzo fa riflettere molto sulla condizione in cui questo popolo è stato costretto a vivere, per cercare di difendere quello che era il proprio territorio e gli spettava di diritto, e come invece sia stato sterminato dall'uomo bianco assetato di terra e dell'oro proveniente dalle miniere di quei luoghi.
Pochi aggettivi per concludere questa breve recensione: magnifico, profondo, straordinariamente toccante.
Lo consiglio vivamente a chi ama il genere di ambientazione fatta dalla Redd, a chi vuol leggere una bella storia d'amore (con punti molto "Hot") e a chi crede che pur provenendo da mondi diametralmente diversi, un sentimento forte come l'Amore può abbattere qualsiasi barriera e difficoltà… Buona Lettura!!!




Back!

Avventura :: Classici :: Fantasy :: Horror :: Narrativa :: Ragazzi :: Thriller
Questo sito non è a scopo di lucro, ma ha il solo fine di promuovere titoli e autori; le immagini utilizzate sono © dei rispettivi proprietari e/o case editrici, così come i commenti e le recensioni, che sono opinioni personali e non possono essere in alcun modo riprodotti, salvo richiesta al legittimo proprietario. Il copyright del logo lo trovi QUI.