Crea sito
Eccitanti Alchimie di Samantha Ann King

A cura di Silvia (02/2014)
Voto: 


Recensione V.M. 18

Dopo il "car sharing" ecco a voi il "girl sharing". Cavolo, ma sono proprio antica, e chi lo sapeva che esisteva una simile... opportunità?
L'hanno inventata Mark e Tony che amano da sempre Hailey, la sorella del loro migliore amico. Nella speranza che negli anni lei scegliesse uno di loro hanno aspettato in religioso silenzio, finché non ce l'hanno più fatta (le mutande non contenevano più tutto quel testosterone), e approfittando di una vacanza alle Hawaii in cui si ritrovano tutti insieme appassionatamente le propongono un ménage à trois. Lei accetta su due piedi. E a quattro zampe. E in orizzontale. E in tutte le posizioni possibili immaginabili.



A pagina diciannove bacia Mark, a pagina cinquanta si fa Tony su una chaise longue, a pagina sessantadue si fa palpare da Mark, a pagina sessantasette si fa sia Mark che Tom e UDITE UDITE a pagine ottantasette durante l'ennesimo amplesso multiplo Mark bacia Tony (e questo è il vero momento shock del libro sappiatelo).
I dialoghi sono di una tale ricchezza da far invidia alla VISA di Bill Gates e credo che solo un esempio potrà rendere giustizia a cotanto virtuosismo nell'uso della parole.

[Hailey dopo aver dato una capocciata a Mark]
"povero nasino, gli ho fatto la bua...
posso dargli un bacino per farlo stare meglio?"

Sì avete capito bene, Hailey sembra una dodicenne ritardata. No davvero, questa tizia non è normale per niente. È malata. Ed è pure una ninfomane. Per Hailey non c'è dove, come quando e perché, tanto le basta guardare Tony o Mark o tutti e due insieme (meglio ancora) che si ritrova fradicia (parole della King) e non importa se quello che fa è al limite della perversione, perché tanto lei è innamorata di loro. Infatti fin dalle prime pagine tutto il sesso è condito da nauseanti "ti amo" come se la trasgressione debba essere sentimentalmente giustificata. Ecchepalleee! Non ne posso più di questi falsi moralismi! Raramente do un voto tanto basso a un romanzo (penso sempre di non aver ancora toccato il fondo), ma se negli altri libri pseudo erotici quelli poco credibili erano due personaggi, qui sono tre. Mark e Tony se la scambiano come se fosse una barretta di cioccolata: una leccata tu, una io... O un'altalena: una spinta tu, una io... e considerando che entrambi si sono sempre considerati tradizionali mi sembra totalmente assurdo che inizino questa relazione con una tale disinvoltura e nemmeno un pizzico di gelosia.

Comunque mi prendo le mie responsabilità. Sono io  a non essere pronta per questo genere di storie, mettiamola così. Andate su anobii e non è che non ci sia chi l'ha valutato con 4 o 5 stelle, quindi non credo che le mie parole fermeranno le appassionate del genere. Io però resto della mia idea. Questo è erotismo da due centesimi. Non c'è un minimo di tormento, non c'è passione, manca il cuore nonostante le continue smancerie verbali e l'introspezione psicologica dev'essere rimasta attaccata alla penna dell'autrice perché io non l'ho vista. La King ha poi voluto addentrarsi nei meandri del sociale trattando il tema della violenza sulle donne (che in un libro come questo ci sta davvero come i cavoli a merenda ) e lì mi sono cadute definitivamente le braccia. E la mascella. E tutto quello che la forza di gravità è riuscita ad attirare verso il centro della terra. Ma il bello doveva ancora venire e io, stupida, non lo sapevo! La parte migliore infatti è nell'epilogo, (metto sotto spoiler) nell'happy end più insulso, sdolcinato e idiota che mi sia mai capitato di leggere. E mentre Hailey, Mark e Tony festeggiavano al pensiero di una meravigliosa vita a tre---  a me veniva da vomitare.

Evidentemente sono una lettrice troppo convenzionale che vi devo dire, ma anche Hailey si considerava tale eppure guardate che cos'ha combinato, quindi forse un giorno mi dovrò ricredere sul romanzo erotico che tanto spopola oggigiorno e mi rimangerò ogni singola parola scritta... però aspettate. Hailey si definisce convenzionale, ma ha un vibratore nel cassetto con cui ha raggiunto anche tre orgasmi in un giorno mentre io nel cassetto ho le Ricola, dei segnalibri e le pile della sveglia... mhhh... forse allora no... probabilmente non cambierò mai idea...

Serie  Lovers and Friends
1. Sharing Hailey - Eccitanti Alchimie
2. Waiting For Ty



Commenti (19) 
Share


Titolo originale
sharing Hailey

Casa Editrice 
Harmony Passion, 2014

Traduzione
Marco Zonetti

Genere
erotico

Pagine 300
Prezzo € 8,90