Crea sito
Across the Universe di Beth Revis

A cura di Silvia (01/2013)
Voto:


"È questo il segreto delle stelle: siamo tutti soli, alla fine.
Possiamo sembrare vicini, ma in realtà nessuno può toccarci."

Quando ho letto questa frase ho capito perchè, tra tutti i libri che leggo, ci sono anche i romanzi young adult. Amo il semplice intrattenimento, amo spegnere la mente e accendere il cuore, ma all'occorrenza mi piace scovare in queste letture un qualche messaggio recondito che quasi sempre c'è. Capita che chiuda il libro e non pensi altro che alla storia in sè, ma capita anche che non riesca a separarmene subito per altri motivi. 
Ad accompagnare il mio "dopo" è stata Amy.
Come potevo dimenticare un'adolescente che pur di seguire la sua famiglia decide di farsi ibernare per 300 anni e di partire alla volta di Terra Centauri, un pianeta sconosciuto che l'uomo mira a colonizzare? Per Amy il richiamo del sangue è più forte di qualsiasi paura: del dolore per quello che lascia, del timore per quello che troverà, del ghiaccio che le farà da coperta, di quel sonno che potrebbe rivelarsi un lunghissimo incubo. Eppure Amy non rinuncia a saltare nel vuoto, pur di restare vicino a sua madre e a suo padre, due pedine fondamentali della missione.
Il suo opposto è Elder, un ragazzo che non sa nemmeno cosa sia un legame di sangue, cresciuto solo per essere il futuro leader della Godspeed, la nave generazionale su cui c'è anche Amy. Seguire i pensieri di Elder (perchè il romanzo è caratterizzato dalla doppia narrazione dei due protagonisti) è come seguire un ragazzino di dieci anni che non sa nulla della vita. I suoi ragionamenti sono basici, le sue riflessioni elementari, le intuizioni poco acute. Eppure quando è Amy a descriverlo sembra un'altra persona. Forte, sicura di sè, impavido, perchè è così che  vuole essere davanti a questa ragazza a cui ha salvato la vita quando qualcuno ha interrotto improvvisamente il suo sonno criogenico. Elder e Amy erano destinati a non incontrarsi mai, eppure le loro vite saranno legate per sempre dalla scoperta della verità. C'è qualcuno sulla nave che sta cercando di scollegare tutti gli ibernati, qualcuno che sfugge al controllo di ogni telecamera e sistema di sicurezza, ma com'è possibile? E perchè?
Per Amy è il caos mentale, fisico, psicologico. 

Mi sento come se dovessi rompermi in due.
Una volta ero ghiaccio.
Ora sono dolore. [...]

Il risveglio, la consapevolezza che quando rivedrà i suoi genitori sarà più vecchia di loro, il terrore che qualcuno potrebbe ucciderli, e la nave... questa nave enorme, fluttuante nello spazio, una gabbia di metallo da cui non si possono nemmeno vedere le stelle. Amy si sente soffocare. Elder è l'unica persona con cui può parlare, perchè la maggior parte dei passeggeri vive nell'abnegazione più totale, uomini e donne sono ombre di se stessi, non hanno emozioni, pulsioni... esistono e basta.

Io ho viaggiato sulla Godspeed insieme a Amy e Elder. Ho camminato in questa città perfettamente ricostruita e altrettanto perfettamente regolamentata, efficiente e produttiva sotto tutti i punti di vista. Sulla Godspeed si allevano animali, coltivano ortaggi, c'è un efficiente (?) ospedale con un incantevole giardino, c'è il sole e la pioggia artificiale, e negli anni ogni sorta di diversità è andata affinandosi. Perchè sono le differenze a portare alla discordia e sulla Godspeed non possono esistere. Per questo si è arrivati alla monoetnia, al controllo delle nascite e a una sorta di quasi inconsapevole e naturale dittatura impartita dall'attuale leader della nave: Eldest.

Across the Universe è un romanzo sci-fi avvincente, introspettivo e originale. C'è uno struggente romanticismo in ogni pagina. Una nostalgia così palpabile che accompagna il lettore in quella che dovrebbe essere un'avventura, la scoperta di un assassino, ma che in realtà è un viaggio alla ricerca della verità. Quella che ci circonda. Quella che ci rende liberi.

Trilogia Across the Universe
1. Across the Universe (2011)  - Across the Universe
2. A Million Suns (2012)

3. Shades of Earth (2013)

Commenti (10)
Share

Titolo originale
Across the Universe

Casa Editrice 
Piemme, 2012

Traduzione
G. Pastorino

Genere
young adult, sci-fi

Pagine 414
Prezzo € 17,00