Crea sito
IT di Stephen King

A cura di Lennie
Stephen King è certamente uno dei maestri letterari dei nostri tempi, di libri stupendi ne ha scritti tanti, ma credo che "It" sia veramente un capolavoro che vale la pena leggere almeno una volta nella vita; dico "almeno" perchè so che una volta scoperto non si può fare a meno di amarlo e di rispolverarlo ogni tanto, nelle fredde notti invernali quando fuori il vento ulula e la pioggia scroscia sul tetto.

So che molti diranno "Ho visto il telefilm, non mi è sembrato granchè!".
Anch'io l'ho visto, ma vi posso assicurare che non hanno molto in comune tra loro, il romanzo e la riproduzione televisiva. Nel film viene perso il cuore del libro, la tensione palpitante che ti attanaglia già dalle prime pagine, quando il piccolo Georgie Denbrough di 6 anni insegue la piccola barchetta che gli ha costruito il fratello maggiore Bill "Tartaglia" lungo il marciapiede in un rivolo gonfio di pioggia, e finisce diritto nelle fauci di un mostro terribile, It appunto, che perseguiterà i protagonisti del romanzo negli anni avvenire, fino a che non troveranno la forza di... ma perchè rovinarvi la sorpresa!
Non ci sono parole per descrivere a fondo le emozioni che ti prendono leggendo questo libro, e non parlo della semplice paura. Sentimenti più profondi, che ti riconducono al mondo magico ma difficile della preadolescenza, quando credi che tutto sia possibile, e forse proprio per questo lo diventa davvero...
"Sii valoroso, sii coraggioso, resisti. Tutto il resto è buio" (S. King)
Leggetelo anche se non siete amanti del genere fanta-horror, ne vale la pena davvero. 

A cura di Ema
Ho letto questo meraviglioso libro quando avevo 14 anni, ed ero quindi poco più vecchio dei protagonisti da bambini. Ne sono rimasto così colpito che per tutta quell'estate non ho fatto altro che pensare alle avventure di quei ragazzi e del loro bellissimo rapporto. L'ho poi riletto quest'anno, 12 anni dopo. Certo, non ho l'età che nel Libro hanno i protagonisti da adulti, ma ho potuto notare l'incredibile differenza tra i 2 periodi.
Rileggendo IT da adulto mi sono reso conto di aver spianato con un rullo alcune situazioni che da ragazzino mi erano parse incredibili, mi avevano fatto sognare o mi avevano profondamente turbato. La maestrìa con cui Stephen King riesce a creare un'atmosfera carica di emozioni contrastanti è da manuale: si mischiano amicizia, lealtà e rispetto, in contrasto con la Paura, la consapevolezza del pericolo e l'angoscia per la situazione familiare di alcuni dei protagonisti, spesso coinvolti in tormenti più grandi di loro. Poi arriva l'età adulta, e nessuno dei ragazzi ha veramente costruito quello che sognava da bambino, anzi... tornano a galla gli stessi errori e le stesse fragilità. In questo Libro si vive insieme ai personaggi di King, un viaggio lungo oltre 1200 pagine, ma che non si vorrebbe mai concludere.


Mini Serie TV: IT
USA, 1990
Durata: 3h (2 puntate)
Regia: Tommy Lee Wallace
Cast: Tim Curry, Richard Thomas, Jonathan Brandis, Annette O'Toole, Emily Perkins, John Ritter, Brandon Crane, Harry Anderson, Seth Green, Dennis Christopher, Adam Faraizl, Tim Reid, Marlon Taylor, Richard Masur, Ben Heller, Michael Cole



Curiosità
Pennywise è il nome con cui viene chiamato il clown (nella forma primordiale) che terrorizza i protagonisti, ed è anche il nome di una Punk Band americana che si è ispirata proprio a questo romanzo utilizzando come simbolo la faccia di un pagliaccio!

Share


Titolo originale

IT

Casa Editrice 
Sperling & Kupfer

Genere
horror

Prezzo € 12,90

Pagine  1248