Crea sito
  I Classici: AUTORI - RECENSIONI - CONSIGLI

 


Edizione Newton





HOME PAGE
...il piacere della lettura

RESURREZIONE di Lev Nikolaevic Tolstoj
Scritto nel 1889 - 1899
Genere: drammatico
A cura di Laura

L'ultimo romanzo scritto da Tolstoj fu Resurrezione (1889-1899). Il protagonista, l'affascinate principe Dmitrij Ivanovic Nechljudov, è chiamato a fare il giurato al processo dove viene condannata una donna, la prostituta imputata di omicidio Katjuscia Maslova. Dmitrij riconosce in lei la ragazza conosciuta e sedotta dieci anni prima che era mezzo cameriera e mezzo figlia adottiva delle sue zie. Nechljudov è un tipo inquieto, si rende conto di aver avuto una grossa responsabilità nella sorte di Katjuscia. Sentendosi in colpa decide di sposarla e si adopera per salvarla dalla condanna. Katjuscia, inasprita dalla vita, diffida delle offerte di Nechljudov. Divorato dal rimorso, abbandona la sua vita di agiato possidente per seguirla nei lavori forzati in Siberia. Katjuscia ritrova lentamente l'antica dignità, mentre Nechljudov sente acutamente l'abisso tra i diseredati e la società che li condanna senza appello. Ottenuta infine la grazia per Katjuscia, rinnova la sua domanda di matrimonio, ma Katjuscia...
Questo ultimo grande romanzo dell'autore russo offre una riflessione sulla condotta morale dell'uomo e mostra le condizioni della società del periodo. Non è solo un romanzo di denuncia di violenze e crimini, ma è anche uno straordinario romanzo d'amore e di riscatto sociale.
Dopo penose ricerche (e aver visto il film anni '40, credo, e la fiction della Rai tanti anni fa) l'ho finalmente trovato e letto tutto d'un fiato.
Mi è piaciuto tantissimo, è un romanzo che provoca mille reazioni dalla commozione, alla rabbia, alla compassione per il trattamento riservato ai detenuti. Sono rimasta affascinata da Dmitrij, forse il primo personaggio letterario che mi ha colpito (dopo Darcy). Questo romanzo mi piace forse perché è ambientato in Russia, infatti io adoro i libri ambientati in quel misterioso, affascinante e sterminato paese. Comunque è assolutamente un libro da leggere e poi non ci si può far scappare un bel romanzo, un grande classico della letteratura come questo e scritto da uno dei più grandi autori russi e mondiali.

Pagella
Trama: 9
Personaggi: 10
Scrittura: 10
----------------------
Voto generale: 9,5
----------------------

Estratto

(© Resurrezione ed. Garzanti - pag. 47-48)

Batterono le mani tre volte. Trattenendo a stento il riso, Katjuša scambiò svelta il posto con Nechljudov, strinse con la forte e ruvida manina la grande mano di lui e si lanciò a correre verso sinistra, facendo scricchiolare la gonna inamidata.
Nechljudov correva veloce, non voleva farsi prendere dal pittore, e si lanciò a perdifiato. Quando si voltò, vide che il pittore inseguiva Katjuša, ma lei, movendo agilmente le giovani gambe elastiche, non si lasciava prendere e si allontanava a sinistra. Davanti c'era un'aiuola di lillà, dietro la quale non correva mai nessuno, ma Katjuša, voltandosi a cercare Nechljudov, gli fece cenno col capo di raggiungerla oltre l'aiuola. Egli capì e corse dietro i cespugli. Ma lì, dietro i cespugli, c'era un fossatello di cui ignorava l'esistenza, pieno di ortiche; v'inciampò e cadde, pungendosi le mani con le ortiche e bagnandole con la prima rugiada della sera, ma subito si rialzò, ridendo di se stesso, e corse in uno spazio libero.
Katjuša, raggiante col suo sorriso e gli occhi neri come le more bagnate, gli volava incontro. Si avvicinarono e si presero per mano.
-Si è punto, eh?, -disse lei, ravviandosi con la mano libera la treccia scomposta, respirando affannosamente e sorridendo, e intanto lo guardava di sotto in su.
-Non sapevo neanche ci fosse un fossato, - disse ridendo anche lui e senza lasciarle la mano.
Lei gli si avvicinò, e lui, senza neppure sapere come fosse successo, tese il viso verso di lei; Katjuša non si scostò, egli le strinse più forte la mano e le baciò le labbra.


Resurrezione
Film Italia, 1917 (b/n - muto)
Regia: Mario Caserini
Cast: Andrea Habay (Nechljudov), Maria Jacobini (Katjuša)

We Live Again
Film USA, 1934
Regia: Rouben Mamoulian
Durata: 1h e 15'
Cast: Fredric March (Nechljudov), Anna Sten (Katjuša)


Resurrezione
Film Italia, 1944
Regia
: Flavio Calzavara
Cast: Claudio Gora (Nechljudov), Doris Duranti (Katjuša)

Resurrection
Film TV Italia, 2001
Regia: Paolo e Vittorio Taviani
Durata: 1h e 40'
Cast: Timothy Peach (Nechljudov), Stefania Rocca (Katjuša)




| torna alla pagina precedente |
Avventura :: Fantasy :: Horror :: Narrativa :: Ragazzi :: Rosa :: Thriller
Questo sito non è a scopo di lucro, ma ha il solo fine di promuovere titoli e autori; le immagini utilizzate sono © dei rispettivi proprietari e/o case editrici, così come i commenti e le recensioni, che sono opinioni personali e non possono essere in alcun modo riprodotti, salvo richiesta al legittimo proprietario. Il copyright del logo lo trovi QUI.