Crea sito
  I Classici: AUTORI - RECENSIONI - CONSIGLI

 


Ed. Einaudi




HOME PAGE
...il piacere della lettura

Il Sistema Periodico di Primo Levi
© Einaudi, 2005
Pagine: 266
A cura di Sal

Il Sistema Periodico degli elementi, come saprete, è uno strumento essenziale per lo studio della chimica perché racchiude in sé, caso unico nel campo delle scienze naturali, buona parte delle conoscenze relative a questa disciplina.
La storia del Sistema Periodico (o Tavola) degli elementi chimici inizia più di centocinquanta anni fa e nonostante l’opera abbia subito aggiustamenti e miglioramenti via via che la scienza progrediva non ne è stata peraltro modificata la struttura originaria. Nemmeno le due teorie fondamentali del XX secolo, ossia la relatività di Albert Einstein e la meccanica quantistica di Max Planck, sono valse ad intaccare le basi strutturali dello schema elaborato dal suo ideatore.
Vi starete chiedendo quale sia il collegamento tra Primo Levi ed il sistema periodico, o meglio, perché egli abbia scelto proprio questo titolo per un suo libro? Ebbene Primo Levi, nella sua vita, è stato un chimico (laureato in chimica all’università di Torino). Tutti lo ricordano come l’ebreo che è sopravvissuto ad Aushcwitz in “Se questo è un uomo” pochi conoscono qual era la sua professione e di cosa si è occupato nella vita.
Questo libro è una sorta di biografia, in cui l’autore ad ogni capitolo ha associato il nome di un elemento chimico. Per raccontare la sua vita utilizza degli episodi, aneddoti che gli sono capitati nell’ambito lavorativo e quindi nell’ambito della chimica. Un libro che mi ha interessato tantissimo anche perché tratta di cose che più o meno fanno parte dei miei studi, ma indipendentemente da questo, credo che chiunque possa apprezzarlo per la sua originalità, non solo per le “lezioni di chimica” ma anche per le “lezioni di vita”. Alla fine mi è dispiaciuto quasi concludere la lettura, ma le pagine erano finite (ihih).
Concludo trascrivendo un piccolo passo:
« La nobiltà dell'uomo, acquisita in cento secoli di prove e di errori, era consistita nel farsi signore della materia, e io mi ero iscritto a Chimica perché a questa nobiltà mi volevo mantenere fedele. Vincere la materia è comprenderla, e comprendere la materia è necessario per comprendere l'universo e noi stessi: e quindi il Sistema Periodico di Mendeleev [...] era come una poesia. »

Approfondimenti
Intervista a Primo Levi sul blog Rosalucsemblog
>clicca per leggerla<


| torna alla pagina precedente |

Avventura :: Fantasy :: Horror :: Narrativa :: Ragazzi :: Rosa :: Thriller
Questo sito non è a scopo di lucro, ma ha il solo fine di promuovere titoli e autori; le immagini utilizzate sono © dei rispettivi proprietari e/o case editrici, così come i commenti e le recensioni, che sono opinioni personali e non possono essere in alcun modo riprodotti, salvo richiesta al legittimo proprietario. Il copyright del logo lo trovi QUI.