Crea sito
  I Classici: AUTORI - RECENSIONI - CONSIGLI

 


Edizione Mondadori, Oscar I Classici

 



IL PRINCIPE E IL POVERO di Mark Twain
Titolo Originale: The prince and the pauper
Pubblicato nel 1881
Genere: romanzo/avventura

Nel 1909 Mark Twain (pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens) scrisse: "Sono arrivato con la cometa di Halley nel 1835. Torna l'anno prossimo e penso di andarmene con lei". Infatti è scomparso nel 1910. Se ne è andato così, come una cometa che lascia una scia luminosa al suo passaggio, una scia di racconti (spesso autobiografici), pieni di fantasia e di realtà, di umorismo e di pessimismo.
Ambientata nel XVI secolo, la storia del povero Tom, figlio di un ladro, ma volenteroso di imparare, e di Edoardo, principe insofferente alla disciplina di corte, è una delle più note ed emblematiche della sua produzione letteraria.
La vicenda di questi ragazzi, somiglianti come due gocce d'acqua, è stata rappresentata varie volte in film e cartoni animati. Il susseguirsi di avventure rocambolesche porta i due giovani protagonisti a scontrarsi con una realtà a loro sconosciuta per poi culminare in un finale che di sicuro non delude il lettore.
Il tema dello scambio volontario di persona e della capacità di immedesimarsi nei panni di un altro domina il romanzo e lo rende sempre attuale, quasi a ricordarci che solo vivendo di persona una situazione difficile e dolorosa, è possibile capire cosa si prova veramente. Un esperimento che sarebbe utile anche ai giorni nostri per smuovere le coscienze addormentate (o latitanti) dei ricchi e dei governanti e per aprire gli occhi ai poveri sui limiti del potere e dell'accumulo di denaro, fine a se stesso, come unico mezzo per il raggiungimento della serenità terrena.
In fondo, come diceva Twain... "Il miglior modo per stare allegri è cercare di rallegrare qualcun altro."

Recensione a cura di Flora (dal blog Novellando)


FILM


Il Principe e il Povero

U.S.A. 1937
Durata: 1h e 58'
Regia: William Dieterle e William Keighley
Fotografia: George Barnes, Sol Polito
Sceneggiatura: Laird Doyle
Musica: Erich Wolfgang Korngold

Cast
Errol Flynn - Miles Hendon
Billy Mauch - Tom Canty
Robert J. Mauch - Prince Edward
Claude Rains - the Earl of Hertford
Barton MacLane - John Canty
Henry Stephenson - the Duke of Norfolk
Alan Hale, Sr. - the Captain of the Guard
Montagu Love - King Henry VIII

Il Principe e il Povero

U.S.A. 1977
Durata: 1h e 53'
Regia: Richard Fleischer
Fotografia: Jack Cardiff
Sceneggiatura: Berta Domínguez D.,
George MacDonald Fraser,
Pierre Spengler
Musica: Maurice Jarre

Cast
Oliver Reed - Miles Hendon
Mark Lester - Edward/Tom
Raquel Welch - Edith
Ernest Borgnine - John Canty
George C. Scott - The Ruffler
Rex Harrison - The Duke of Norfolk
David Hemmings - Hugh Hendon
Harry Andrews - Hertford
Lalla Ward - Princess Elizabeth

Per fortuna c'è un bianco al mio posto


U.S.A. 1994
Durata: 2h
Regia: Alan Metter

Cast
Jason Weaver - Fast Freddie Egan
Rider Strong - Frederick Egan III
Barry Williams - Frederick Egan II
Casey Sander - Sergente Waldren

Nota

Trasposizione moderna del romanzo
di Twain

Il Principe e il Povero

Gran Bretagna 1996
Durata: 2h
Regia: Giles Foster
Sceneggiatura: Duke Fenady, Dominic Minghella
Fotografia: Nyika Jancsó
Musiche: Stanislas Syrewicz
Effetti speciali: Ferenc Ormos, Gergo Gazsy

Cast
Aidan Quinn, Alan Bates, Jonathan Timmins,
Robert Timmins, Jonathan Hyde, Tom Potter,
Ian Redford, Alison Newman, Aaron Keeling,
Sam Jones, Janos Gyuriska, Ruth Platt,
James Saxon,



| torna alla pagina precedente |

Questo sito non è a scopo di lucro, ma ha il solo fine di promuovere titoli e autori; le immagini utilizzate sono © dei rispettivi proprietari e/o case editrici, così come i commenti e le recensioni, che sono opinioni personali e non possono essere in alcun modo riprodotti, salvo richiesta al legittimo proprietario. Il copyright del logo lo trovi QUI.