Crea sito
  I Classici: AUTORI - RECENSIONI - CONSIGLI

 





HOME PAGE
...il piacere della lettura

IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI di Jules Verne
Pubblicato nel 1873
Genere: avventura


Il precoce spirito avventuroso di Jules Verne è già all'opera a soli undici anni quando si imbarca come mozzo su una nave in partenza per le Indie. Intercettato e rimproverato dal padre al primo scalo, il ragazzo promette: "non viaggerò più che in sogno".
Ed infatti, solo parecchi anni dopo, grazie al successo riscosso in tutto il mondo dai suoi romanzi, può abbandonare l'odiato lavoro in Borsa e acquistare uno yacht lussuoso per visitare i luoghi sognati sin dall'infanzia... Ma sono stati proprio i "viaggi sognati" tra cielo, terra e luna a lanciarlo nel firmamento letterario come uno dei fondatori della moderna fantascienza o più precisamente come abile ed intuitivo anticipatore del progresso tecnologico.
La scommessa di compiere il giro del mondo in ottanta giorni intrapresa dal ricco inglese Phileas Fogg e da Passepartout, suo fedele cameriere francese, è stata probabilmente ispirata dalla prospettiva, ormai attuabile nel XIX secolo, di circumnavigare il pianeta in tempi piuttosto rapidi. In una girandola di avvenimenti ricchi di colpi di scena, il flemmatico protagonista affronta tutti gli imprevisti con il tipico stile imperturbabile dei gentleman inglesi, ironicamente raccontato dal narratore francese. La conclusione del viaggio appare quasi una metafora della vita... Fogg non diventa più ricco grazie alla scommessa, vinta sul filo del rasoio, ma una ben più duratura felicità gli sorride con il volto della sua futura sposa, una giovane nobile indiana, salvata durante il rocambolesco percorso da un capo all'altro del pianeta.
Il viaggio terreno dell'autore invece termina tristemente dopo quella che lui stesso definì come la "serie nera della mia vita": la perdita degli affetti più cari e un misterioso attentato che lo rese invalido e pessimista fino alla sua scomparsa. Ma di sicuro il suo spirito è rimasto e rimarrà sempre vivo attraverso le sue storie basate sull'intuizione che in fondo "niente è impossibile" quando la mente creativa si mette in moto e pre-vede il futuro.

Recensione a cura di Flora (dal blog Novellando)

FILM


Il Giro del Mondo
in 80 Giorni

U.S.A. 2004
Durata: 2h
Regia: Frank Coraci
Fotografia: Phil Meheux
Scenografia: Perry Andelin Blake
Effetti speciali: Herbert Blank
Musica: Trevor Jones David A. Stewart


Cast
Jackie Chan - Passepartout / Lao Xin
Steve Coogan - Phileas Fogg
Cécile De France - Monic La Roque
Robert Fyfe - Jean Michael
Jim Broadbent - Lord Kelvin
Ian McNeice - Colonel Kitchener

Versione comica avventurosa


FILM


Il Giro del Mondo
in 80 Giorni


U.S.A. 1956
Durata: 2h e 47'
Regia: Michael Anderson
Fotografia: Lionel Lindon
Musica: Victor Young
Effetti Speciali: Lee Zavitz

Cast
David Niven - Phileas Fogg
Cantinflas: Passepartout
Robert Newton - Mr. Fix
Shirley MacLaine - Principessa Aouda
Marlene Dietrich - Padrona del Saloon
Buster Keaton - conducente del treno

Film vincitore di 5 Oscar

 




| torna alla pagina precedente |

Avventura :: Fantasy :: Horror :: Narrativa :: Ragazzi :: Rosa :: Thriller
Questo sito non è a scopo di lucro, ma ha il solo fine di promuovere titoli e autori; le immagini utilizzate sono © dei rispettivi proprietari e/o case editrici, così come i commenti e le recensioni, che sono opinioni personali e non possono essere in alcun modo riprodotti, salvo richiesta al legittimo proprietario. Il copyright del logo lo trovi QUI.